La terapia biofotonica per curare l’acne

Terapia biofotonica per curare l'acne

Terapia biofotonica: l’acne è una malattia infiammatoria del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea annessa che si manifesta con punti neri, pustole, cisti a livello del viso e del tronco.

Risolvere il problema dell’acne con la terapia biofotonica

L’acne è una malattia infiammatoria della pelle che incide notevolmente sul benessere fisico e psichico di chi ne è affetto. Nonostante si tratti di un disturbo che riguarda prevalentemente gli adolescenti, sono sempre più frequenti i casi di acne “tardiva” negli adulti.

Il trattamento farmacologico di questo disturbo con creme e pillole è stato di non facile gestione, questo soprattutto nel periodo estivo, durante il quale l’utilizzo dei farmaci più efficaci è controindicato.

Oggi è stato fatto un passo avanti e questi limiti sono stati superati grazie alla terapia biofotonica.

La terapia biofotonica per curare l’acne

Questo trattamento sfrutta i benefici effetti erogati da una luce LED per il tramite di un gel foto convertitore, che consente di ottenere un’azione antimicrobica e di riparazione della pelle. Si tratta di una terapia efficace, sicura e confortevole che può essere eseguita due volte a settimana per 6 settimane con miglioramenti evidenti anche a distanza di mesi dall’ultima seduta.

Costo terapia biofotonica: a partire da 100 euro a seduta
Recupero: immediato

E’ estate, hai l’acne? Corri ai ripari, con la terapia biofotonica puoi!

Consigliamo di abbinare questo trattamento al prodotto della linea Dr. Urtis Medical Cosmetics BRUFOLINE CREAM da applicare due volte al giorno.

Cosa aspetti? Scrivici o chiamaci per maggiori informazioni! Vieni a trovarci nella nostra clinica di Milano o di Roma!