Rifarsi le labbra

Rifarsi le labbra come Emily Ratajkowski

Rifarsi le labbra, modellarle e renderle più sensuali è uno dei maggiori interventi desiderato dal sesso femminile.

Articolo di IO donna

Con il tempo (ahinoi) si assottigliano, cedono sugli angoli e i contorni svaniscono. Il colore non è più lo stesso. E il viso sembra più stanco e affaticato. Dalla cosmetica alla medicina estetica, tutte le novità per una bocca giovane, sensuale. Da baciare

Rifarsi le labbra come le star

Dopo Angelina Jolie , è “Emily Ratajkowski lips”: sono le labbra più desiderate. Rosee e carnose, hanno le giuste proporzioni, l’arco di Cupido perfettamente disegnato e uno spacchetto centrale nella parte inferiore.

Anche se (quasi) tutte le donne dichiarano di non aver mai fatto ritocchini, il ricorso alla medicina estetica per rifarsi le labbra e per aumentare il volume, o per un piccolo “refresh”, è in continuo aumento. E i numeri lo dimostrano: «Ridisegniamo circa 10mila labbra all’anno: sia di personaggi famosi, sia di ragazze e signore di tutte le età. Si correggono imperfezioni e asimmetriesi ridà turgore alla labbra sottili. Uno dei segni dell’invecchiamento. Nel caso delle donne più mature, si risollevano gli angoli ormai rivolti verso il basso che danno al viso un aspetto stanco. Le famigerate rughe della marionetta» spiega il dottor Giacomo Urtis, specialista in Dermochirurgia e Chirurgia estetica, a Milano e a Roma.

Ritocchino per gli uomini. Anche loro adorano le smart lips

«Anche gli uomini (il 40 per cento circa di chi si rivolge a noi) non disdegnano un ritocchino per apparire meno stanchi, più attraenti, fotogenici. Autorevoli» continua il medico. Che sottolinea: «Per le nostre ricerche sui materiali collaboriamo con il professor Giovanni Pellacani dell’Università di Modena. Un centro all’avanguardia per la ricerca dermatologica e oncologica cutanea».

Tutto è su misura: «Prima di procedere, si studia il viso di ciascuna persona, le sue proporzioni, poi si sceglie la forma e la tecnica più adatta» dice Urtis. «Per le nostre smart lips” usiamo acido ialuronico proveniente dal Giappone, di varie densità e differenti pesi molecolari. Correggiamo il volume e utilizziamo una nuova tecnica con i fili di ethilon per sollevare o dividere le labbra (piace molto la fessura al centro, leggermente dischiusa, molto sensuale) e definiamo i contorni con un filler come se fossero truccate».

Infine, nella sua professione, il medico è “circondato” dalle donne (persino della famiglia reale inglese), ma predilige «il sorriso delle pazienti oncologiche che ritrovano, anche solo con una piccola “coccola” estetica, più sicurezza e autostima per affrontare meglio il percorso di cura o il post terapia. E questo mi riempie il cuore» conclude Urtis.

Costo filler labbra per rifarsi le labbra: a partire da 250 euro

Vi aspetto nella mia clinica di Milano o Roma per avere delle labbra irresistibili e da baciare!!!