Chirurgia Maxillo facciale

Chirurgia Maxillo Facciale: disciplina medica e chirurgica specializzata nella diagnosi e cura delle malattie che colpiscono la bocca, mascella, mandibola, viso e collo. Dr.Urtis Clinic, nella sua clinica di Milano e nel suo ambulatorio di Roma, è fortemente specializzata nella chirurgia Maxillo facciale.

La Chirurgia Maxillo Facciale è spesso associata come collegamento tra la medicina e l’ortodonzia, dovendo trattare patologie che comprendono entrambe le discipline come ad esempio malformazioni facciali, sproporzioni, disturbi alla mandibola, problemi ai denti, traumi a testa, collo e bocca.

In conclusione, la chirurgia Maxillo Facciale è una specialità medico-chirurgica che si focalizza sulle problematiche della struttura e della funzione dei mascellari e, di conseguenza, sui problemi estetico-funzionali dei denti, della bocca e della faccia.

Elenchiamo di seguito alcune specifiche di intervento.

Femminilizzazione del viso

La chirurgia di femminilizzazione viso (in inglese Facial feminization surgery, nonché FFS) comprende svariate procedure di chirurgia plastica che hanno lo scopo di trasformare un viso da maschile a femminile, modificando i tratti somatici.
Naturalmente, nella chirurgia maxillo facciale, il processo di femminilizzazione è accompagnato dalle terapie ormonali, dermatologiche e dalla medicina estetica. Di conseguenza la chirurgia plastica ha l’obiettivo di aiutare tale processo nel suo insieme.

Chirurgia ortodontica

La chirurgia Ortognatica (chiamata anche chirurgia ortodontica) riposiziona le arcate dentarie per correggere i difetti dell’occlusione. Ortodonzia significa denti dritti, ortognatico significa mascelle dritte. Infatti la chirurgia ortognatica muove le mascelle insieme ai denti collocandoli nella giusta posizione. Di conseguenza spesso lavora in combinazione con l’ortodonzia così che i denti dopo la chirurgia siano in posizione perfetta e perfettamente ingranati fra loro.

Implantologia complessa

L’implantologia complessa, nella chirurgia maxillo facciale, permette di inserire impianti durante piccoli interventi ambulatoriali, direttamente nell’osso mascellare per poter così assumere la funzione di radice di dente. Successivamente si integrano saldamente con l’osso, formando così una solida base per l’ancoraggio a lungo termine del dente (o dei denti) mancanti.

[]
1 Step 1
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
Chirurgia estetica prima e dopo
testimonianze drurtisclinic