meglio il lifting o il botox?

È meglio il lifting o il botox? In questo articolo confronteremo le due procedure per capire se meglio ricorrere al botulino o al lifting.

Meglio il lifting o il botox?

Cambiare qualcosa del proprio viso è una decisione importante. Il viso è considerato la parte più importante del nostro corpo. È ciò che rappresenta noi stessi e che presentiamo al mondo. Questo implica un impegno maggiore per scegliere la miglior procedura per migliorare il nostro aspetto.

Per il ringiovanimento del viso ci si chiede spesso se sia meglio il lifting o il botox. La risposta a questa domanda dipende dal singolo caso e dai risultati che vogliamo ottenere.

Le differenze

Il botox o botulino non è un’alternativa al lifting e viceversa. Si tratta di due procedure con due scopi differenti. La scelta è influenzata da ciò che vogliamo correggere nel nostro viso.

Il lifting è una procedura chirurgia che necessita di anestesia e un tempo di recupero. Si tratta di incidere a fondo i tessuti del viso per poi ricucire i lembi tra loro e rendere la pelle più distesa eliminando la pelle in eccesso.

Il botox invece è un trattamento iniettabile rapido che non ha bisogno di recupero. Il medico identifica e aree in cui è più vantaggioso e applica il botox per distendere i muscoli al di sotto delle rughe grazie alla tossina botulinica.

Lifting: quando è utile?

Come possiamo capire quando è necessario un lifting o il botox per le nostre esigenze? Il lifting consiste nel sollevare tessuti e muscoli e ridurre le rughe provocate dalla forza gravità. Questa è una cosa che non si può ottenere con il botox, che lavora solamente sul muscolo.

Se il problema da risolvere consiste in pelle cadente, pieghe profonde attorno alle guance o del grasso in eccesso, il lifting può essere la soluzione. Gli obbiettivi di un lifting consistono nell’eliminare i tessuti in eccesso per donare una pelle liscia e soda.

Bisogna però tenere presente che questa procedura, oltre ad essere più invasiva del botox, è anche più costosa e lenta nell’esecuzione e nel recupero. Tuttavia per alcuni pazienti è la procedura adeguata alle loro esigenze.

Botox: quando è utile?

Se non si è alla ricerca di modifiche drastiche del proprio aspetto, il botox può essere la scelta giusta. Si tratta della soluzione adeguata se dobbiamo andare a correggere rughe non profonde.

Il botox è utile nel caso delle rughe d’espressione. A creare queste rughe sono azioni come socchiudere gli occhi per il sole accecante o corrugare la fronte quando si pensa. Sono movimenti del viso che compiamo innumerevoli volte nel corso della giornata, anche involontariamente. Le aree principali in cui si formano questi solchi sono attorno agli occhi e sulla fronte.

Il botox, al contrario del lifting, è una soluzione più veloce ed economica. Tuttavia, i risultati sono temporanei e per non far tornare le rughe è necessario continuare le iniezioni. Per risultati più duraturi nel tempo, la scelta migliore è il lifting. Bisogna ricordare che il botox non è in grado di correggere il rilassamento della pelle e le rughe più profonde. Inoltre, un abuso di iniezioni per cercare un risultato più estremo può portare il viso ad uno stato di “congelamento”, in cui l’espressività è ridotta. L’obbiettivo dovrebbe essere quello di ottenere un risultato più naturale possibile. Per ottenerlo dobbiamo cercare un medico competente che riesca a capire al meglio le nostre esigenze.

Lifting facciale o botulino: qual è il migliore?

Quando si tratta di qualcosa di così visibile come il viso vuoi essere sicuro di far la scelta giusta. Rivolgiti al tuo medico per avere informazioni più precise. Un chirurgo estetico o un medico estetico grazie alla loro esperienza possono aiutarti a scegliere la soluzione migliore tra le due o consigliarne un’altra più efficace.

 

Cosa aspetti? Scrivici o chiamaci per maggiori informazioniVieni a trovarci nella nostra clinica di Milano o di Roma!