Mastoplastica additiva, chirurgia del seno

Che cos’è la Mastoplastica additiva?

La mastoplastica additiva è l’intervento per aumentare il volume e la forma del seno. E’ tra gli interventi più richiesti, se non il più richiesto, di chirurgia plastica ed estetica. Con la mastoplastica additiva è possibile modificare le dimensioni del proprio seno, aumentandolo o correggendo una eventuale asimmetria.

mastoplastica additiva

Perchè sottoporsi ad una Mastoplastica additiva?

La caratteristica fisica più associata all’idea di femminilità è sicuramente il seno. Anche tu, come ogni donna poni sempre una particolare attenzione a questo tuo attributo e connotato di identità, e ne segui l’evoluzione nel corso della vita.

Lo sviluppo del seno indica chiaramente che non si è più bambine, se ciò non succede adeguatamente, oppure se avviene in ritardo, può essere vissuto come una grave inferiorità. Diventa un problema che va ad intaccare la tua autostima. Al contrario un seno pieno e sodo si associa all’idea di giovinezza e salute, ed esercita sempre una forte attrazione sessuale.

Ipotrofia o ptosi mammaria

Questa procedura è richiesta da donne che hanno il seno poco sviluppato (ipotrofia mammaria) o da donne che, avendo allattato o essendo dimagrite, hanno il seno svuotato e/o leggermente cadente (ptosi mammaria).

Obiettivo della mastoplastica additiva

L’obiettivo della Mastoplastica Additiva è donare plasticità e volume al seno, attraverso l’inserimento di una protesi mammaria di ultima generazione, in silicone, materiale sicuro e dalla consistenza molto naturale.

Oggi, dopo anni di ricerche e di test di sicurezza su milioni di donne, c’è l’assoluta certezza dell’innocuità e della qualità del risultato estetico delle protesi in gel di silicone. La durata dell’impianto mammario è da considerarsi permanente. Il seno mantiene intatta la sua naturale anatomia e come tale potrebbe cambiare nel tempo, facendo si che tu stessa voglia richiedere un ulteriore rimodellamento del seno, con eventuale cambio di protesi, ma almeno 10-15 anni dopo il primo intervento, per il naturale modificarsi del tuo corpo.

Quali protesi per il seno scegliere?

Esistono tuttavia molte clienti soddisfatte del loro risultato anche dopo 30 anni dal primo intervento. I nuovi profili degli impianti garantiscono un risultato naturale, per forma e consistenza, rendendo del tutto insospettabile la presenza della protesi. Le incisioni dell’intervento sono pressoché invisibili, dipendendo, per posizione e dimensioni, dalla tecnica chirurgica utilizzata. L’intervento non altera l’integrità della ghiandola mammaria, e quindi le possibilità di allattamento, in caso di gravidanza.

Cosa aspettarsi dopo una mastoplastica additiva?

Ritrovare la propria femminilità. I risultati ormai sono sempre più naturali, grazie alle tecniche sempre più sofisticate e a protesi mammarie evolute che soddisfano sempre un maggior numero di donne al mondo. A dimostrazione di ciò, vi invitiamo a guardare la nostra galleria di prima e dopo o a sentire le testimonianze dei nostri pazienti che hanno realizzato il proprio sogno.

Quando sottoporsi ad una mastoplastica additiva?

Dr.Urtis Clinic Medicina e Chirurgia Estetica ti consiglia la procedura di Mastoplastica Additiva, nei seguenti casi:

  • seno piccolo
  • riduzione del volume o tonicità dopo perdite di peso/figli
  • seno dal volume molto diverso dall’altro
  • svuotamento accompagnato da un lieve rilassamento del seno, a causa di repentino dimagrimento, gravidanza, allattamento, od invecchiamento
  • sensazione di disagio, perché i vestiti della taglia adeguata sono spesso larghi al seno
  • mancata soddisfazione delle dimensioni fornite da un precedente intervento.

Inoltre, prima di ogni intervento è sempre bene documentarsi e chiedere al proprio chirurgo di fiducia.

Qual’è l’età minima per sottoporsi all’intervento al seno?

La procedura è possibile dopo che è avvenuta la normale maturazione fisica; sono quindi da valutare, caso per caso le adolescenti, mentre, in generale, non si hanno controindicazioni a partire dai 18/20 anni. Hai altre domande? Trova qui la tua risposta.

Quanto dura l’intervento di mastoplastica additiva?

L’intervento di ingrandimento del seno, con le moderne tecniche, ha una durata molto contenuta, circa 30-40 minuti. Tenuto conto delle formalità amministrative per l’utilizzo della sala operatoria, i tempi dell’anestesia e un tranquillo controllo post-operatorio suggeriamo una permanenza in clinica di 3-4 ore. Nella stragrande maggioranza dei casi, la procedura non richiede ricovero e viene realizzata in regime di day hospital.

Quanto costa una mastoplastica additiva?

Il costo di una Mastoplastica additiva varia in base alle protesi utilizzate. Il costo di questo intervento è indicativo, può variare a seconda della reputazione e dell’esperienza della clinica, le caratteristiche del paziente, la complessità dell’intervento. Di norma il prezzo di una mastoplastica additiva parte da 4800 euro. E’ possibile approfondire l’argomento contattandoci o leggendo la pagina dedicata ai prezzi.