Avere un seno nuovo. Cosa sapere prima di un intervento al seno

Avere un seno nuovo

Avere un seno nuovo. Cosa sapere prima di un intervento al seno perché non tutti gli interventi al seno riescono come dovrebbero.

Avere un seno nuovo

L’intervento più richiesto è sicuramente la mastoplastica additiva per aumentare più di qualche taglia, fino ad arrivare talvolta anche alla settima o all’ottava. Se è vero che questo tipo di operazione è ormai diffusissimo sia in Italia che nel resto del mondo e non presenta particolari pericoli, è anche vero che qualche problema può sempre sorgere.

Secondo il Dottor Giacomo Urtis, dermatologo e chirurgo estetico di fama mondiale, però, il seno in sicurezza si può rifare eccome. Ovviamente, proprio come fa lui, occorre attenersi strettamente a tutta una serie di rigide regole. Vediamo insieme quali!

Cosa sapere prima di un intervento al seno

1. Lo studio della paziente

L’abilità del medico è quella di intuire cosa si aspetta il paziente e poi saperla consigliare. Non tutte si spiegano bene e molti sbagli derivano proprio da questo. Di norma è bene non distaccarsi mai troppo dalla propria fisicità e non pretendere risultati esagerati

2. Tutti gli esami

Prima di avere un seno nuovo e quindi operare occorre controllare che tutti gli esami siano in ordine: quello del sangue, l’elettrocardiogramma, le ecografie…E’ importante verificare che la paziente non soffra di una patologia coagulata. Perdendo molto sangue, si possono formare ecchimosi e quindi incapsulamenti di protesi.

3. Fare I controlli

Per avere un seno nuovo consiglio a tutte di rivolgersi a strutture specializzate ed accreditate per ogni tipo di intervento al seno. Perché non va dimenticato che di intervento chirurgico si tratta. Verificate il nome della clinica che vi consigliano, prendete informazioni e quindi controllate che tutto sia in regola, che ci sia un equipe di veri medici iscritti all’ordine dei medici. Prendete anche informazioni circa il tipo di anestesia che dovete affrontare, se locale, generale o di lieve sedazione

4. Il post intervento

E’ fondamentale dopo l’intervento per avere un seno nuovo, eseguire spesso la disinfezione delle ferite e il drenaggio delle stesse. Va evitato assolutamente l’accumulo di siero e sangue sulle protesi. Si deve anche ricorrere alla terapia antibiotica per evitare infezioni e una volta tolti i punti vanno usati dei gel siliconi per evitare l’ispessimento e la deformazione delle cicatrici.

Vieni a trovarci nella nostra clinica di Milano o nel nostro ambulatorio di Roma, scopri come avere un seno nuovo con la mastoplastica additiva nei nostri centri!

Hai poco tempo? Non riesci ad andare dal chirurgo estetico? Prova allora la nostra linea di prodotti studiata appositamente per te dal Dr. Urtis!